Clicca & Prenota ora!

 

Viaggi Dubai: Cosa c’è da sapere

Dubai è uno dei sette emirati che compongono gli Emirati Arabi Uniti. E’ la città più popolata del paese ed ha la stessa importanza, se non maggiore, della capitale Abu Dhabi. La storia di Dubai è molto recente: fino agli anni ’60 del secolo scorso era soltanto un piccolo porto di pescatori, la sua importanza crebbe solo lievemente negli anni settanta ed ottanta. Ma fu con la scoperta del petrolio nella regione che Dubai vide una svolta epocale: la città è cresciuta a un ritmo forsennato divenendo uno dei poli mondiali dell’economia.

Negli anni ‘2000 Dubai grazie alla ricchezza portata del petrolio è diventata la città in più rapida ascesa al mondo: sono stati costruiti l’hotel più lussuoso del mondo, il centro commerciale più grande del mondo, il grattacielo più alto del mondo e così via, primato dopo primato, consentendole di diventare un’attrattiva turistica mondiale, una mossa molto intelligente pensata dai suoi governanti, ben consci del fatto che il petrolio presto o tardi finirà.

Turisticamente Dubai è molto sviluppata, seppur pesantemente limitata dal clima, che d’estate supera spesso i 50°C rendendola praticamente impossibile da visitare. Nei mesi invernali invece è un’ottima fuga dal freddo, è possibile girare tranquillamente per la città e anche fare il bagno nelle calde e trasparenti acque del Golfo Persico, magari in una delle spiagge super attrezzate dei numerosi resort di lusso.

La città vecchia di Dubai, chiamata Bastakia, è sede di attività culturali e d’interesse storico. Vi si trova il museo di Dubai, che mostra la storia delle tribù beduine e della vecchia economia basata sul commercio delle perle e sulla pesca. Bastakia sorge lungo il Creek, il fiume che divide in due la città. A Deira, il quartiere sulla sponda est, si trova il mercato delle spezie ma soprattutto il Gold Suq, il mercato dell’oro che attrae acquirenti da tutto il mondo grazie all’assenza di imposte: i prezzi dell’oro sono dal 20 al 40% inferiori rispetto all’Europa.

La zona più turistica è quella costiera di Jumeirah, dove si trovano numerosi alberghi di lusso tra cui spicca il Burj al-Arab (Torre degli arabi), icona mondiale di Dubai. L’albergo è il più lussuoso al mondo con ben 7 stelle, anche se gliene sono riconosciute solo 5 per uniformarlo agli standard mondiali.

Imperdibile una visita al Dubai Mall, il più grande centro commerciale del mondo esteso su oltre 220.000 metri quadrati di area commerciale, ai quali vanno aggiunti un teatro, una pista da pattinaggio e un cinema multisala oltre a numerosi ristoranti. L’altro centro commerciale più famoso di Dubai è il Mall of the Emirates, al cui interno è stato costruito lo Ski Dubai, un complesso con 3 piste da sci, una da slittino e uno snowpark per i bambini.

L’ultima tra le attrazioni imperdibili di Dubai è il Burj Khalifa, il grattacielo più alto al mondo con i suoi 828 metri di altezza. E’ possibile salire in ascensore fino alla terrazza panoramica da cui la vista della città è incomparabile. Sotto il Burj Khalifa si trova la Dubai Fountain, che ogni sera dà luogo ad uno spettacolo di fontane danzanti che richiama migliaia di visitatori tra locali e turisti.