Capodanno a Sharm el Sheikh 2020 a 569€ Volo+Soggiorno

Con questa nuova offerta di viaggio vi daremo la possibilità di trascorrere il capodanno a Sharm el Sheikh, perla del Mar Rosso egiziano, per una vacanza di 10 notti con volo diretto e ottimo hotel. Troverete temperature ottime per stare sdraiati in spiaggia o in piscina, tante occasioni per lo shopping e il divertimento e una barriera corallina tutta da esplorare. Il tutto ad una cifra davvero imbattibile, soltanto 569 euro a persona!

Se questa ottima offerta ti interessa continua con la lettura dell’itinerario per scoprire tutti i prezzi nel dettaglio!


I voli aerei

Partirete dall’aeroporto di Milano Malpensa con la compagnia Air Italy il giorno lunedì 30 dicembre 2019 alle ore 10.40 del mattino, con atterraggio presso l’aeroporto di Sharm el Sheikh previsto per le ore 15.50 locali. Il giorno giovedì 9 gennaio 2020 arriverà il momento di tornare in Italia. Il volo decollerà dall’aeroporto di Sharm alle ore 02.05 del mattino, con arrivo a Milano Malpensa previsto alle ore 05.40 italiane. Il costo totale del volo è di 467 euro a persona, un prezzo tutto sommato buono dato il periodo di altissima stagione e la destinazione ad alta vocazione turistica. Verificate sul sito della compagnia quali sono i servizi compresi nel biglietto e quali invece sono a pagamento, come l’imbarco con priorità, la scelta del posto a sedere e il bagaglio in stiva.



Il soggiorno

Per quanto riguarda il soggiorno, per la vostra vacanza di capodanno a Sharm el Sheikh abbiamo scelto il Falcon Hills hotel, che si trova sull’altopiano di Ras Um Sid, e fornisce le attrezzature subacquee per esplorare la barriera corallina del Mar Rosso, distando solo 750 metri dalla spiaggia di Amphora, mentre la spiaggia privata del Falcon Hills è collegata tramite un servizio navetta gratuito. La struttura offre 2 piscine all’aperto, campi da tennis, un centro benessere con servizio massaggi e sistemazioni climatizzate con balcone privato, una TV satellitare e un bagno interno con vasca o doccia. Il prezzo per 10 pernottamenti presso questa struttura è di 204 euro per la camera matrimoniale, il che significa che spenderete solamente 102 euro a persona per l’intera durata del soggiorno.


Il costo della vacanza

L’organizzazione del viaggio a Sharm el Sheikh per capodanno è completa. Spenderete in tutto 467 euro a persona per il volo e 102 euro a persona per l’hotel, pertanto il totale che spenderete sarà di soli 569 euro a persona. Un’occasione davvero interessante, da sfruttare al volo per trascorrere un capodanno in vacanza davvero indimenticabile!


Tour, biglietti e visite guidate


Cosa fare a Sharm a Capodanno

Sogni un Capodanno al caldo, lontano dalle rigide temperature italiane del periodo invernale? Il posto giusto è Sharm el Sheikh, nella parte meridionale della penisola del Sinai. 

Meta gettonatissima dai tanti turisti che adorano tuffarsi nelle acque cristalline del Mar Rosso e ammirare lo spettacolo della barriera corallina, la località egiziana è il posto ideale per un Capodanno insolito e indimenticabile. 

A solo 4 ore di volo dall’Italia si trovano spiagge magnifiche e prezzi decisamente accessibili, oltre che un clima in questo periodo dell’anno particolarmente favorevole. Le temperature si aggirano tra i 20 e i 25 gradi e sono perfette per godersi giorni di sole in tutto relax. 

Ma vediamo quali sono le principali attrazioni per un viaggio entusiasmante e divertente a Sharm el Sheikh.

Sport acquatici

Sharm offre un ampio ventaglio di possibilità per gli amanti degli sport acquatici. E’ possibile dedicarsi al canottaggio, allo snorkeling e al windsurf o semplicemente nuotare nell’acqua trasparente prima di stendersi al sole. 

E’ il paradiso delle immersioni subacquee grazie alle quali si possono esplorare fondali meravigliosi ed ammirare il reef e la strepitosa barriera corallina. In genere a Sharm si alloggia in strutture alberghiere 4 o 5 stelle, meglio se direttamente sul mare, che offrono tutta l’attrezzatura per fare le immersioni. 

In alternativa si può prendere parte a tour organizzati che portano alla scoperta dei tesori marini. Ogni resort dispone di moltissimi servizi ma accertatevi circa la posizione: meglio prenotare un resort sul mare con accesso facile all’acqua perchè ci sono posti incantevoli che però si affacciano sulle scogliere. 

Capodanno nel deserto del Sinai

Un Capodanno davvero eccentrico e fuori dagli schemi? E’ quello festeggiato sotto le stelle, nel vicino deserto del Sinai. Sarà un’esperienza unica con cena berbera e tutte le tradizioni del posto. 

L’escursione nel deserto si può effettuare con il quad, in jeep, a cavallo o a dorso di cammello. Ovviamente l’ultima proposta è quella più tipica ma se pensate che non sia la più comoda potete comunque provare l’esperienza di montare sulle gobbe per un mini tour!

Parco marino di Ras Mohammed

Se avete tempo il consiglio è quello di visitare il parco marino di Ras Mohammed, a circa 20 km da Sharm. E’ un parco nazionale istituito nel 1983, splendida riserva di mare e di terra dove vivono specie uniche al mondo. 

Anche qui ci sono luoghi meravigliosi per fare immersioni e vedere spettacoli naturali di una bellezza assoluta come Ras Ghazolani, Jolanda e Shark, nomi da segnare e ricordare. 

Gita in barca all’isola di Tiran

E’ considerata l’isola più bella del Mar Rosso. D’obbligo raggiungere Tiran con una gita in battello per godersi il paradiso in terra. Qui potete nuotare in mezzo a ben 4 barriere coralline ed ammirare da vicino diverse specie di pesci, tartarughe e anche i delfini. 

Monastero di Santa Caterina e monte Sinai

Molto bella anche l’escursione notturna al monte Sinai che comprende la visita del monastero più antico della Cristianità, quello di Santa Caterina. Sono 750 i gradini per arrivare alla vetta ma ne vale la pena perchè da lassù la vista del tramonto è davvero emozionante. 

Il monastero ai piedi del monte è un luogo ricco di fascino e bellezza. Risale al VI secolo ed è oggi Patrimonio dell’Umanità. All’interno delle mura si trova la Basilica della Trasfigurazione, che racchiude importanti tesori artistici. 

Commenti