I siti consigliati per prenotare i tuoi viaggi low cost

 

Vinci un viaggio in Thailandia 2019

Sending
Valutazione utente
4.6 (5 voti)

Vinci un viaggio in Thalandia! come? con il concorso “Best of Sognando la Thailandia” che ritorna dopo 5 edizioni e ti permetterà di vincere davvero e assolutamente gratis un viaggio nel bel paese del sud asiatico.

Si tratta di un concorso a premi organizzato in collaborazione con l’Ente Nazionale per il Turismo Thailandese, che mette in palio un viaggio per due persone in Thailandia del valore di 2.500€. Vediamo come funziona!

Si potrà partecipare fino al 20 giugno 2019. La procedura è davvero semplice. Chi vuole tentare la sorte deve accedere al sito internet del concorso e registrarsi seguendo l’apposita procedura. All’utente si chiede di votare il proprio testimonial preferito delle edizioni passate di “Sognando la Thailandia”.

Si potrà esprimere la propria preferenza cliccando sul pulsante “vota”. A quel punto basta compilare il form con tutti i dati personali richiesti. La registrazione è obbligatoria per poter partecipare e non è consentito votare per più di una volta.

Dopo aver effettuato la votazione, l’utente riceverà un’email con la conferma della corretta registrazione del voto. In questo modo il partecipante avrà la sicurezza di essere stato inserito nel database dei concorrenti.

Il premio sarà assegnato entro il 31 luglio e consiste in un viaggio in Thailandia per 2 persone del valore di 2.500€. Il premio prevede, quindi, il volo in economy class + soggiorno di 9 giorni per due persone. Basta tentare la fortuna per vincere!


Oggi la Thailandia è una delle mete turistiche più ricercate, anche dagli italiani. Il basso costo della vita, e quindi delle strutture ricettive, permette anche ai turisti meno facoltosi di organizzare un viaggio da queste parti. Principalmente la bellezza dei paesaggi naturali è la molla attrattiva che spinge tanti turisti a visitare la Thailandia, in particolar modo le spiagge.

Di seguito trovate una piccola guida sulle cinque spiagge più belle della Thailandia.

Pak Wip

Questa spiaggia thailandese si trova nella regione costiera di Khao Lak e si affaccia sul Mare delle Andamane. Il periodo migliore per fare una vacanza qui è la fine dell’autunno, nei mesi che vanno da ottobre a dicembre.

La spiaggia, di sabbia bianca, è lunga più di 5 chilometri. Il pregio maggiore di questo litorale è l’ampiezza della spiaggia. Anche se accoglie i tanti turisti che provengono dalle strutture collocate nei dintorni della zona, lo spazio permette di goderne comunque in completo relax. L’acqua del mare è trasparente, gradevolmente calda e calma. Non ci sono tanti venditori ambulanti e questo rende la permanenza in spiaggia ancora più rilassante.

Haad Yao

Alcune delle più belle spiagge della Thailandia si trovano sulle isole prospicienti la costa, nel Golfo del Siam. La spiaggia di Haad Yao, infatti, si trova proprio sull’isola di Koh Phangan.

Si tratta di una vera e propria spiaggia da sogno, per via della bellezza naturalistica che la circonda. Il litorale è piuttosto lungo, di sabbia bianca e finissima, è sormontata da una collina lussureggiante di alberi della foresta. Il mare intorno è perfetto per una vacanza di pieno relax, essendo l’acqua calma e trasparente. La presenza della barriera corallina protegge, infatti, la spiaggia dalle onde forti del mare aperto.

Il posto è ottimo per fare snorkeling e attività subacquea. Il periodo migliore per organizzare un soggiorno in questa zona è quello primaverile, nei mesi da febbraio a maggio.

Koh Nang Yuan

Anche questa spiaggia thailandese si trova su un’isola nel Golfo del Siam, in particolare l’isola di Koh Tao. È una delle spiagge più belle al mondo, non solo per i colori e la maestosità del paesaggio natutale che la circonda, ma per la sua stessa conformazione.

La spiaggia, infatti, consiste in una semplice via di sabbia che collega le varie isolette che formano l’arcipelago di Chumphon. La vista dall’alto di questa spiaggia è davvero spettacolare. Le piccole isole rocciose sono completamente ricoperte di vegetazione e il loro colore si frappone al turchese del mare circostante e al bianco di questa spiaggia che corre da un punto all’altro.

Qui è possibile fare snorkeling e ammirare la bellezza dei coralli che popolano i fondali in quello che è da tutti ribattezzato come il Giardino Giapponese. I mesi migliori per venire in questa parte della Thailandia sono quelli che vanno da febbraio ad agosto.

Chaweng

Per altro tipo di divertimento si può segnalare anche la spiaggia thailandese di Chaweng, sull’isola di Koh Samui, nel mare del Siam, l’isola più grande dell’arcipelago.

Il periodo migliore per trascorrere una vacanza in questi luoghi è la primavera, da aprile a giugno. Chaweng è forse la spiaggia più bella dell’isola ed è consigliata a chi non vuole solo rilassarsi, ma ama divertirsi. Qui, infatti, è piuttosto frizzante la movida notturna, grazie ai locali e ai bar che si trovano lungo la Chaweng Strip, la strada principale che costeggia il lido cittadino.

La spiaggia, al contrario della maggior parte di quelle che si trovano totalmente circondate dalla natura, è organizzata fornendo diversi servizi base per le famiglie e le comitive di giovani.

Long Beach

La spiaggia di Long Beach si trova sull’isola di Koh Lanta, nel Mare delle Andamane, proprio in prossimità della costa thaildandese. È chiamata così per comodità, per indicare che si tratta della spiaggia più lunga e larga dell’isola, ma i locali la chiamano “Phra Ae”.

Il periodo migliore per venire in vacanza in questa parte della Thailandia è l’autunno, da ottobre a dicembre. Questa spiaggia, in particolare, si trova sul lato nord dell’isola, che è anche quella più turistica. Per questo motivo si trovano, in prossimità, del lido tantissime strutture alberghiere, resorts e negozi. Anche la presenza dei locali notturni, dei ristoranti e dei bar lungo le strade che costeggiano i ben 2 chilometri di spiaggia, offrono diverse occasioni di divertimento serale.

Commenti