Tour della Tunisia: 11 giorni a 771€ Volo+Auto+Soggiorno

Sending
Valutazione utente
5 (4 voti)

La Tunisia è una nazione davvero interessante: situata sulle coste del Nord Africa, ad una manciata di chilometri dalla Sicilia, è una terra ricca di contrasti che si presta alla perfezione ad un tour in autonomia, in quanto è molto aperta ai turisti occidentali, i quali potranno visitare splendide città dall’atmosfera arabeggiante, resti archeologici di antiche civiltà, ed infine riposarsi sulle splendide spiagge mediterranee. In Tunisia troverete davvero tutto, ecco perchè abbiamo pensato di farvi trascorrere una vera e propria vacanza itinerante di 11 giorni, per girare il paese in completa libertà ed autonomia.

Viaggerete durante il mese di settembre, quando le temperature sono più basse ed è così possibile stare fuori tutto il giorno, la temperatura dell’acqua è maggiore e, ultimo ma non ultimo, i prezzi sono più bassi perchè la stagione di punta del turismo è terminata. Il tutto ad un prezzo davvero interessante: soltanto 770 euro a persona con volo multitratta Milano-Tunisi-Djerba-Milano, auto a noleggio per 11 giorni e 11 pernottamenti, di cui 3 nella capitale Tunisi, 2 a Gabès e 6 sull’isola di Djerba.

Durante il vostro tour della Tunisia potrete alternare visite culturali ad intere giornate trascorse in spiaggia a relax, per una vacanza che farete fatica a dimenticare. Inizierete pernottando 3 notti a Tunisi, la capitale del paese nordafricano, in cui potrete visitare la Medina e i magnifici dintorni, per spostarvi in direzione sud, toccando le città di Monastir, Sfax e Gabès, dove pernotterete per altre 2 notti. Infine, per un’estensione mare con tutti i comfort, arriverete sull’isola di Djerba, dove trascorrerete le ultime 6 notti della vacanza, per ripartire direttamente dall’Italia dal suo aeroporto, senza dover tornare a Tunisi.

I voli aerei

Partirete dall’aeroporto di Milano Malpensa con Tunisair il giorno giovedì 5 settembre 2019, alle ore 12:40, con atterraggio a Tunisi previsto alle 13:30 locali. Dopo il tour della Tunisia di 11 giorni, il volo di ritorno partirà dall’aeroporto di Djerba il giorno lunedì 16 settembre 2019 alle ore 06:20 del mattino, con atterraggio a Malpensa previsto per le 09:35 italiane. I due voli costano rispettivamente 151 e 128 euro a persona, ossia 279 euro a persona, prezzo che include tutto il necessario, in quanto viaggerete con una compagnia di bandiera e non con una low cost.


Il noleggio auto

Atterrati all’aeroporto di Tunisi dovrete noleggiare l’auto. La compagnia che abbiamo scelto è Europcar, che offre i prezzi più economici. Qui vi attende una Volkswagen Polo Sedan, con capacità di 5 posti, 1 valigia grande e 1 valigia piccola, con la quale partire alla scoperta della Tunisia in completa autonomia e libertà. L’auto dispone di aria condizionata e cambio manuale, e il prezzo per 11 giorni di noleggio è di 410,28 euro, al quale dovrete aggiungere una tassa di sola andata pari a 238 dinari tunisini (70 euro al cambio attuale). E’ il prezzo più economico in Tunisia questo periodo dell’anno. Avrete il chilometraggio illimitato e la politica di carburante pieno/pieno.


Il soggiorno a Tunisi

Passiamo adesso ad organizzare gli alloggi. Per le prime tre notti del tour della Tunisia abbiamo scelto di pernottare nella capitale Tunisi, presso l’affittacamere Dar Yamama. Si trova a 7 km dal Parc Belvedre, ed offre check-in e check-out express con reception 24 ore su 24, camere non fumatori, una piscina all’aperto, la connessione Wi-Fi gratuita e un giardino. La struttura ospita un ristorante, un bar e un salone in comune. Il prezzo per 3 notti in Junior Suite con vista giardino è di soli 115 euro.


Cosa fare e vedere

Tunisi è una città che sicuramente non vi lascerà indifferenti, specialmente se è la prima volta che visitate una capitale del mondo arabo. Come molte città di questa regione, il suo cuore pulsante è rappresentato dalla Medina, la città vecchia completamente pedonale, con stretti vicoli e splendidi scorci, e soprattutto un imperdibile souk, dove potrete acquistare davvero di tutto, ma soltanto dopo aver contrattato un bel po’. Non perdetevi una visita al museo nazionale del Bardo, e alla moschea Al-Zaytuna, due dei simboli della città, mentre una gita di un giorno davvero imperdibile è quella verso l’antica città di Cartagine, situata a pochi chilometri in direzione nord-est, dove potrete ammirare i resti di quella che fu una delle maggiori civiltà della storia antica.


Il soggiorno a Gabès

Dopo 3 notti a Tunisi è arrivato il momento di partire alla scoperta del resto del paese. Scendendo lungo la costa in direzione sud trascorrerete 2 notti a Gabès, presso l’Hôtel Anis, un hotel a 2 stelle che dispone di camere climatizzate con connessione WiFi gratuita, ognuna con bagno privato, e di un bar. A vostra disposizione anche un ristorante, dove ogni mattina vi attende una colazione continentale. Il personale della reception, aperta 24 ore su 24, parla arabo, inglese e francese. Questo alloggio per 2 notti ha un costo di 70 euro.


Cosa fare e vedere

Abbiamo scelto di trascorrere due notti a Gabès in modo da spezzare il viaggio tra Tunisi e Djerba, pernottando in una città che offre numerosi servizi e soprattutto diverse cose da fare e da vedere, sia in centro che nei dintorni. Non perdetevi la zona dell’oasi costiera, dove gli appassionati di birdwatching troveranno senza dubbio pane per i loro denti, con gli uccelli che migrano verso un’oasi lunga fino a 6 chilometri, con oltre 300 mila palme. Nei dintorni, da non perdere il villaggio di Chenini e quelli vicini al deserto del Sahara, di Tataouine e Matmata, quest’ultimo reso famoso dal film Star Wars episodio IV – una nuova speranza, del 1977, girato proprio qui.


Il soggiorno a Djerba

Gli ultimi 6 giorni del tour della Tunisia li trascorrerete sdraiati sulle splendide spiagge di Djerba, una delle località balneari più famose del Mediterraneo, che in questo periodo dell’anno dà il meglio di sè perchè il clima è decisamente ottimo, e la folla di agosto è tornata a casa. Abbiamo scelto di pernottare 6 notti presso l’hotel Green Palm, situato nel quartiere turistico di Midoun, il quale dispone di un servizio navetta gratuito per una spiaggia privata, situata a soli 300 metri di distanza, ed ospita 2 piscine e un centro benessere con vasca idromassaggio, hammam e sauna. La struttura offre camere insonorizzate e dotate di aria condizionata, TV satellitare, bagno privato e balcone affacciato sul giardino con palme. Il prezzo per 6 notti in camera matrimoniale è di 318 euro.


Cosa fare e vedere

Un tour che si rispetti non può che chiudersi con un’estensione mare, pertanto abbiamo scelto l’isola di Djerba come degna conclusione di questo giro low cost della Tunisia. La zona più turistica è quella di Midoun, dove si trovano anche diversi stabilimenti balneari, mentre per vivere l’atmosfera dei paesi arabi non dovrete che dirigervi verso l’Houmt Souk, dove si trova anche un antico caravanserraglio. Date poi un’occhiata alla spiaggia di Aghir, battuta dai venti e per questo molto utilizzata dagli appassionati di kitesurf e windsurf.


Costo totale

Facciamo dunque il calcolo dei costi. Un tour della Tunisia di 11 giorni vi costerà davvero meno di quanto immaginiate: spenderete infatti 558 euro per il volo (279 euro a persona), 410,28 euro per l’auto a noleggio + 70 euro per il noleggio one-way, 115 euro per il soggiorno a Tunisi, 70 euro per l’alloggio a Gabès e 318 euro per l’hotel di Djerba. Il costo totale della vacanza sarà di quindi 1541,28 euro, che diviso per i due partecipanti al viaggio porta il totale a persona a soli 770,64 euro.


Tour, biglietti e visite guidate

Commenti