Weekend a Stoccolma a 120€ Volo+Soggiorno

Ecco una nuova segnalazione per i nostri affezionati viaggiatori low cost. Stavolta vi portiamo in Svezia, per un bel weekend a Stoccolma. Una città che tra i viaggiatori low cost è tristemente nota per il suo altissimo costo della vita, ma per contro vivere questa città è un’esperienza unica che deve essere fatta almeno una volta nella vita. Stoccolma infatti è magnifica, è una delle città europee più belle anche se purtroppo non ha la notorietà che si meriterebbe. Volerete a ottobre, quando ancora non farà freddo, e troverete giornate piacevoli e un buon clima.

Sei hai sempre sognato di visitare la splendida Stoccolma continua con la lettura della nostra idea di viaggio con tutti i dettagli dei voli e del soggiorno!


I voli aerei

Partirete con Ryanair dall’aeroporto di Bergamo Orio al Serio, una base sempre più imprescindibile per i viaggiatori low cost di tutta Italia. Il volo partirà il giorno giovedì 3 ottobre 2019 alle ore 17:35, e l’arrivo è previsto per le 20:10 locali. Atterrerete presso il piccolo aeroporto di Skavsta, e per arrivare a Stoccolma dovrete prendere una navetta apposita. Ma ricordatevi che l’aeroporto principale della città è comunque posizionato diversi chilometri fuori dal centro di Stoccolma, dunque in ogni caso avreste dovuto effettuare un lungo percorso con i mezzi pubblici. Dopo aver passato uno splendido weekend a Stoccolma, il volo di ritorno partirà da Skavsta alle 11:00 della mattina di domenica 6 ottobre 2019, con arrivo a Bergamo previsto per le 13:35. Sommando le due tratte il totale è di soli 44 euro, rinunciando ai canonici optional a pagamento tipici delle compagnie aeree low cost, quali l’imbarco prioritario, il bagaglio in stiva o l’assicurazione di viaggio.


Il soggiorno

Abbiamo già detto che la capitale svedese è carissima, e per l’alloggio per il vostro weekend a Stoccolma questa regola naturalmente non fa eccezione. Cercando di risparmiare abbiamo individuato l’Hotell Dialog, che si trova a Kungens Kurva, a 1 km dal negozio IKEA più grande del mondo. Tutte le camere del Dialog Hotel sono dotate di TV e bagno privato. Presso la comoda reception attiva 24 ore su 24 è possibile prendere in prestito un lettore DVD portatile, un asciugacapelli e un ferro da stiro. Il prezzo per 3 pernottamenti è accessibile: 153 euro per la camera matrimoniale, ossia 76,50 euro a persona per l’intera durata del soggiorno. In alternativa al classico hotel, per risparmiare, ti potrebbe interessare un codice sconto Airbnb, che ti permetterà di prenotare una camera o appartamento privati con una riduzione di 15€.


Il costo della vacanza

Eccoci ai conti finali: per il vostro weekend a Stoccolma spenderete 44 euro a persona per il volo e 76,50 euro a persona per l’alloggio, ossia una spesa finale di soli 120,50 euro a persona.


Tour, biglietti e visite guidate


Cosa vedere a Stoccolma in un weekend

Programmare un viaggio a Stoccolma è una bellissima idea perchè la capitale svedese vi sorprenderà con la sua cultura, i monumenti e le tradizioni ma anche per la sua modernità ed efficienza.

Sorge su un grande arcipelago sul mar Baltico in cui si contano 14 isole e oltre 50 ponti. E’ una città ordinata ed elegante dove tutto funziona a dovere: i mezzi pubblici sono molto efficienti ma è facilmente visitabile anche a piedi.

Nel periodo invernale, nonostante le basse temperature, a Stoccolma si respira il classico clima dei Paesi del nord Europa ed è in un’atmosfera da favola che si possono visitare i mercatini di Natale. In estate le ore di luce sono infinite e avrete tutto il tempo che vorrete per visitare il centro, i canali e i parchi.

Vediamo adesso quali sono i luoghi di interesse da non perdere in occasione di una vacanza a Stoccolma. 

Gamia Stan e Palazzo Reale

La visita di Stoccolma non può non partire dal quartiere di Gamia Stan, dove nel 1252 fu fondata la città. E’ un centro storico di origine medievale che si mantiene ancora oggi come un tempo ed è tra i più grandi d’Europa. Potrete passeggiare per le tipiche vie dove sono in bella mostra le pittoresche case gialle, tra ristoranti e negozi caratteristici.

E’ in questa zona che si trova una delle costruzioni più grandi del mondo: il Palazzo Reale. Questo edificio è davvero imponente con le sue oltre 600 stanze. Qui si trovano diversi musei tra i quali l’Armeria Reale, ricca di abiti reali e di armature. 

Stadshuset (Municipio)

Inaugurato nel 1923 il Municipio è stato progettato dall’architetto Ostberg ed è una delle costruzioni più rappresentative dello stile romanico svedese. Sulla sua guglia, all’altezza di 106 metri, si possono osservare le Tre colonne dorate che simboleggiano il potere della Svezia. E’ un edificio davvero enorme, composto da ben otto milioni di mattoni. La stanza più bella all’interno è forse il  Gyllene Salen ovvero il Salone dorato: è una stanza interamente coperta da mosaici ma la sua unicità sta nel fatto che le pareti sono rivestite con ben 18 milioni di tessere tutte in oro. E’ qui che si svolge la famosa cerimonia della consegna dei premi Nobel. 

Museo Vasa

Questo museo, situato sull’isoletta di Djurgarden, è incentrato sulla nave vasa, la sola nave risalente al 1600 al mondo, completamente originale. Per il 95% è composta da pezzi autentici ed è un è una nave dalle dimensioni importanti, la cui lunghezza è di 69 metri. Il vascello è ricco anche di numerose sculture intagliate che ne arricchiscono l’aspetto grandioso. La sua vita in mare fu brevissima perchè affondò durante il viaggio di inaugurazione, nel 1628. Rimase per oltre 300 anni sui fondali e venne recuperata nel 1961. Dopo un lunghissimo restauro oggi è in mostra per poterne ammirare tutta la bellezza e la maestosità. 

Castello di Drottningholm

Non c’è soltanto il castello, splendida residenza risalente al XVII secolo dove dal 1981 soggiorna la famiglia reale svedese, ma molto altro da vedere. A disposizione dei visitatori questo luogo incantevole comprende il Teatro Drottningholm, il padiglione cinese e un meraviglioso parco. Il complesso  è patrimonio Unesco dal 1991 ed è possibile visitare sia l’interno del palazzo che il parco, attraversando con il battello il lago Màlaren. 

Moderna Museet

Il museo di Arte Moderna di Stoccolma si trova sull’isola di Skeppsholmen ed è ricco di opere d’arte del Novecento. Si possono vedere capolavori di Matisse, Picasso, Dalì e Derkert. Fu progettato dall’architetto spagnolo Moneo. 

Skansen

Non solo architettura e storia a Stoccolma. Merita una visita il particolare museo all’aperto, molto amato dai turisti e dagli stessi svedesi. Si può passeggiare tra le miniature dei palazzi storici svedesi e visitare lo zoo dove ammirare da vicino animali nordici come le linci, le foche e gli orsi. 

Stadsbiblioteket (Biblioteca Civica)

Vi consigliamo la visita di questa particolare biblioteca, progettata dall’architetto svedese Asplund, aperta dal 1928. Si tratta di un edificio insolito e curioso che vi lascerà a bocca aperta: all’interno le pareti sono circolari e avvolte completamente da libri.

Fotografiska (Museo della Fotografia)

Questo museo, inaugurato nel 2010 su uno spazio enorme, offre una splendida vista  sulla città. Si trova nella zona bohemiènne di Sòdermalm ed è incentrato sulla fotografia contemporanea. Al suo interno ci sono sempre 4 mostre di spessore ed altri eventi e retrospettive. 

Skogskyrkogarden (Cimitero nel Bosco)

E’ un cimitero che si estende su oltre 100 ettari ed è stato ideato dall’architetto Asplund nel 1917. Qui riposa anche l’attrice Greta Garbo, è un luogo circondato dal verde in cui poter passeggiare tra le lapidi e i viali. Il Cimitero nel Bosco è oggi Patrimonio dell’Umanità Unesco.  

Luna Park Grona Lund

Infine l’ultimo posto da non perdere, se visitate Stoccolma nei mesi non troppo freddi, è il Parco giochi della città. E’ molto antico, fu aperto nel lontano 1883 ed è oggi un posto molto caro agli svedesi. Qui si svolgono anche moltissimi eventi come concerti musicali. 

Commenti