Funivie Madonna di Campiglio: dove si trovano, orari e tariffe

Madonna di Campiglio è un bel paese del Trentino Alto Adige, situato in una conca tra le Dolomiti, adatto per chiunque ama fare le vacanze in montagna e sciare, o praticare altri sport invernali. Per saperne di più sulle funivie, si può continuare a leggere questa pagina.

Le funivie in inverno e in estate

Le funivie invernali di Madonna di Campiglio, tra il 2019 e  il 2020, sono state aperte da novembre ad aprile, e si possono prenotare tramite cinque biglietterie legate alla società Funivie Madonna di Campiglio, ovvero:

  • la biglietteria centrale “cinque laghi”, aperta anche fuori stagione, dal lunedì alla domenica, tra le 8,00 e le 17,30;
  • la biglietteria Grostè, a Fortini, con apertura dalle 8,00 alle 16,30, tutti i giorni;
  • la biglietteria Pradalago, a nord di Madonna di Campiglio, ha lo stesso orario della biglietteria Grostè;
  • la biglietteria Spinale, al centro del paese, sempre con il medesimo orario delle due precedenti;
  • la biglietteria Coralin, sempre con il medesimo orario delle precedenti, si trova a sud di Madonna di Campiglio.

In estate queste biglietterie possono cambiare orario, così come i prezzi, che possono variare a seconda del percorso e della stagione. Ad esempio, per l’estate 2020, alla cabinovia dei Cinque Laghi, un biglietto di andata e ritorno può costare circa ventidue euro. Per i bambini, a seconda dell’età, ci sono sconti dal 30 al 50 %.

Le attività

A Madonna di Campiglio, come altre località di montagna, si possono praticare diverse attività e tra gli sport invernali, ed oltre allo sci e allo snowboard, si può citare lo sci alpinismo, tramite diversi percorsi e con guide esperte, che permette di ammirare le bellezze naturali.

Chi ama gli animali e in particolare i cani, può optare per lo sleddog, tramite il quale si possono fare corse in slitte, trainate proprio da husky, oppure per l’equitazione e le gite a cavallo, sempre seguendo le indicazioni delle guide, soprattutto se si è dei principianti.

Di recente, è tornato di moda il Telemark, ovvero un’antica tecnica di discesa praticato sulle latitudini alpine di fine Ottocento, e si pratica con uno stile più intenso, per scoprire nuovi limiti. A Madonna di Campiglio, così come a Pinzolo, ci sono diversi noleggi su cui prenotare l’attrezzatura e degli istruttori o guide esperte.

Dove alloggiare ed altri servizi

Ci sono diversi alberghi presso cui alloggiare, a Madonna di Campiglio e altre località vicine, come l’Hotel Campiglio Bellavista, a pochi passi dal centro del paese, che organizza diverse attività, tra cui anche lezioni di sci, e comprende un centro wellness, con piscina coperta e bagno turco, oppure l’Hotel Garni Chalet Campiglio, altro albergo a quattro stelle.

Sempre nella medesima zona si trovano negozi, bar, musei, ristoranti ed altri servizi. Chi ama l’artigiano locale, ad esempio, può provare all’Artigiano locale artistico di Pretti Rosella, dove poter acquistare oggetti in legno dipinti a mano (e personalizzati), oppure, per chi ama i vini, si può provare Ballardini la Boutique del Gusto enoteca.

Commenti