Biglietti per Rainbow MagicLand da 30,50€

Volete trascorrere una giornata di svago e divertimento in un parco divertimenti, ma evitereste volentieri di mettervi in coda per entrare in quelli più noti, come ad esempio Gardaland o Mirabilandia? Se vi trovate in questa condizione, e vivere nei pressi di Roma, di certo saprete che tra giostre ed attrazioni è possibile divertirsi anche senza dover far estenuanti code, sia all’ingresso che per fare un “giro” di pochi minuti. Esiste un parco, il Rainbow MagicLand di Valmontone, nel quale è possibile godere di un’esperienza di puro divertimento a 360°, sia per grandi che per piccini, sfruttando il proprio tempo all’interno davvero nel migliore dei modi.

Vi pare strano? Beh, come si suol dire in questi casi, bisogna provare per credere. Un parco insignito del titolo di “miglior parco dell’anno” nel 2012 non può che essere una vera e propria garanzia.

Cosa include il biglietto online

Grazie ad un’offerta sensazionale, inoltre, oltre a divertirvi, potreste anche risparmiare una cifra consistente nel titolo d’ingresso. Il biglietto, se acquistato online su tiqets.com, vi costerà a partire da 30,50 euro. Ma il vantaggio non consiste solo nel costo vantaggioso. Acquistando direttamente sul web il vostro accesso al parco, infatti, non vi sarà necessario stampare il biglietto, ma potreste mostrarlo al personale all’ingresso di Rainbow MagicLand direttamente sul vostro smartphone. In questo modo riuscirete ad evitare la coda (per quanto contenuta), nel settore biglietteria. Un vantaggio riservato a chi acquisterà il titolo online, inoltre, è la possibilità di fruire gratuitamente di un servizio bus navetta da e per il parco. Insomma, potrete parcheggiare la vostra automobile in tutta tranquillità, senza preoccuparvi di camminare troppo. Ci penserà l’autobus pensato ad hoc a portarvi direttamente al parco divertimenti romano. Fate attenzione però: una volta acquistato, non potrete disdire o modificare la data di accesso al parco. Per acquistarlo con questa modalità, quindi, dovrete essere sicuri al 100% che riuscirete ad andarci nella giornata selezionata.

Il parco

Inaugurato nel 2011, anno dopo anno il parco della capitale Rainbow MagicLand ha cominciato un’opera di espansione graduale, che lo porta, al giorno d’oggi, ad avere circa 40 attrazioni. Attrazioni di diverso tipo, pensate per grandi e piccini. La più interessante peculiarità del parco è senza dubbio il grande lago posto al centro, attorno al quale sono di fatto dislocate tutte le attrazioni per tutte le età e differenti tipi di adrenalina. Molto apprezzato da chi frequenta il parco Rainbow MagicLand è il fatto che le varie attrazioni siano tematizzate, su stampo storico, sportivo. Il tutto comunque a quello che è il grande tema attorno al quale ruota il parco, ovvero la magia. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Per i coraggiosi

Per i più coraggiosi le attrazioni non mancano. Si va da Cagliostro, un indoor roller coaster che vi farà perdere il senso dell’orientamento, o ancora l’Haunted Hotel, l’avventura per perfetta per chi vuole affrontare un hotel invaso dagli zombie e lo Shock, montagne russe per chi cerca il brivido, tra velocità e giri della morte, avvitamenti e picchiate.

Per i bambini

Per i bambini ci sono invece, tra gli altri, Tonga, area inesplorata immersa nella vegetazione, Jungle Camp, il playground più grande d’Italia e Motorgiungla, un circuito stradale con segnaletica per permettere ai bambini di far pratica con le regole della strada. Imparare divertendosi.

Per grandi e piccini

Per grandi e piccini, per coraggiosi e meno coraggiosi. Insomma per tutti. Alcune attrazioni sono pensate per chiunque. Si va da Dune, un “mostro” pronto a guidarvi in un viaggio divertente, la Battaglia Navale, lotta all’ultimo spruzzo d’acqua e il Carosello, la classica giostra dal fascino inimitabile, amata da grandi e piccini.

Come raggiungere il parco

Se dovete raggiungere in automobile il parco divertimenti di Roma Rainbow MagicLand dovrete giocoforza servirvi dell’autostrada A1: per chi arriva da nord, l’uscita Valmontone si trova a 2 chilometri dal parco, mentre chi viene da sud dovrà imboccare l’uscita Colleferro, a 4 chilometri dal parco. Se invece preferite raggiungere il parco in treno, ci sono oltre 20 treni giornalieri che collegano la Capitale (Roma Termini) con Valmontone. Il servizio navetta gratuito al di fuori della stazione vi permetterà di raggiungere in pochissimo tempo il parco. Si tratta di un servizio pratico, attivo tutti i giorni di apertura del parco.

Avete intenzione di muovervi verso il parco Rainbow MagicLand in autobus? Bene, sarà possibile fruire di una navetta dalla stazione di Roma Termini e viceversa per il ritorno, tutti i giorni dalle 9.20 e per tutto l’orario di apertura del parco. Se invece venite in aeroplano, e insomma volete godere del puro divertimento anche se vivete lontano, dovrete prenotare un volo con arrivo a Fiumicino. Lo scalo è ben collegato con la stazione ferroviaria, da cui poi servirsi di uno dei tanti autobus per raggiungere il parco divertimenti della capitale.


Commenti