Germania: volo + 4 notti in hotel a Monaco di Baviera a 159€

Sending
Valutazione utente
0 (0 voti)

La Germania è da sempre considerata la nazione europea per eccellenza, malgrado lo scettro delle città più visitate del continente resta sempre in mano a Barcellona, Parigi e Londra. Negli ultimi anni, anche grazie all’attuazione di numerosi voli delle principali compagnie low cost internazionali, specialmente Easyjet, Vueling e Ryanair, da molte città italiane è possibile raggiungere molte località della Germania che prima erano accessibili con rari voli diretti o con costosi scali. Fino a pochi anni fa erano molto pochi i voli che partivano dall’Italia per Monaco Di Baviera, una tra le più belle e famose città della Germania, un luogo ricco di cultura, arte, storia e da sempre un crocevia di popoli, lingue, tradizioni e religioni.

L’offerta che vi proponiamo qui di seguito è molto semplice, con partenza da Roma nella giornata di Martedì 28 Luglio e rientro nella capitale cinque giorni dopo, vale a dire il giorno di Sabato 1 Agosto 2015. I collegamenti diretti per Monaco di Baviera sono molto cari, perciò abbiamo optato per lo scalo low cost di Memmingen, distante circa 100 chilometri dalla grande città del Sud della Germania.

Il volo, con la compagnia low cost Ryanair, ci sarà alle ore 06:40 di Martedì 28 luglio, con partenza dallo scalo romano di Ciampino, ed arrivo a Memmingen, grazioso centro abitato distante 5 chilometri dall’aeroporto. L’atterraggio all’aeroporto internazionale di Memming è previsto per le ore 8:15, dunque potrete godere a pieno dei vostri cinque giorni di vacanza. Per raggiungere Monaco Di Baviera occorrerà prendere un mezzo tra treno ed autobus: per il treno, non esiste un collegamento diretto dall’aeroporto a Monaco di Baviera, dal terminal dell’aeroporto bisogna prendere l’autobus 810 o 811 della compagnia Brandner Bus oppure il numero 2 della compagnia Angele ed arrivare alla vicina stazione dei treni, e poi occorre prendere il diretto da Memmingen a Monaco di Baviera per una cifra di circa 12 euro, più i 2.50 euro del prezzo del pulmino dall’aeroporto alla stazione dei treni. Se volete prendere solamente il bus, al prezzo di 19.50 (acquisto a bordo) o di 15 euro (acquisto via internet) si raggiunge comodamente il centro di Monaco di Baviera, arrivando esattamente alla Arnulfstrasse, la via laterale alla Stazione Centrale di Monaco.

cambia voli

Per l’albergo abbiamo optato su una soluzione a basso costo, ovvero l’Hotel Imperial, valutato 3 su 5 da Booking.com con un punteggio di 7.1 stando ai commenti ed alle recensioni degli utenti. Si tratta di una sistemazione semplice, economica e distante circa 5 chilometri dal centro di Monaco di Baviera, che sarà comodamente raggiungibile da un collegamento veloce della metropolitana, dato che una stazione dei treni è proprio a 5 minuti dall’albergo. Vi ricordiamo però che il prezzo di 110 euro a testa, 220 euro totale, non è rimborsabile, ma la colazione è inclusa.

prezzi e recensioni

Dopo aver trascorso cinque giorni nella città di Monaco di Baviera, occorre rientrare a casa prendendo nuovamente il mezzo di trasporto per Memmingen ed imbarcarsi in tempo per prendere il volo delle ore 22, con arrivo a Roma Ciampino alle ore 23:25. Questa offerta di viaggio low cost per Monaco di Baviera è molto interessante non solo per il prezzo estremamente basso, ma anche per via dei cinque giorni interi completamente a disposizione trasferimenti da e per Monaco di Baviera a parte (ma in circa 2 ore è possibile sbrigare anche questo). In totale il viaggio aereo andata e ritorno viene 49 euro, la sistemazione in doppia in hotel costa 110 euro, ed in totale il viaggio costa 159 euro a persona, alla quale vanno aggiunti i 35/44 euro da e per la città di Monaco di Baviera.

Cosa vedere e possibile itinerario di viaggio

Il primo giorno è sempre destinato alla scoperta della città, possibilmente evitando lunghe visite ai musei ed ai numerosi monumenti che una meta di viaggio offre, magari camminando a lungo nella vastissima zona pedonale, fermandosi di tanto in tanto ad assaggiare qualche specialità culinaria.

Il secondo giorno è sempre dedicato alla visita di qualcosa di più impegnativo: un giro completo della Marienplatz, il Nymphenburg Palace, la New Town Hall , la St. Peter’s Church e la Pinacoteca.

Il terzo giorno invece potrebbe essere speso per il vicino magnifico Castello di Nymphenburg, mentre nel pomeriggio ci potrebbe essere il tempo per lo storico museo BMW. Il quarto giorno, tempo permettendo, vale veramente la pena fare una gira ai Castelli di Fussen, mentre l’ultimo giorno potrebbe essere speso per un tour delle birrerie con un salto allo stadio del Bayern Monaco, l’Allianzarena, e all’Olympiapark, prima dell’arrivederci a Monaco di Baviera.

Ti potrebbero interessare anche...

 

Partecipa loggandoti con Facebook, Twitter o Google