Offerte viaggi Siviglia low cost

Siviglia, capoluogo dell’Andalusia, è una delle città più belle della Spagna. Focosa, autentica, molto legata alle tradizioni, a Siviglia va in scena quella che secondo l’immaginario collettivo è la vita comune degli spagnoli: fiesta, flamenco, ritmo, divertimento. E in effetti è vero: l’Andalusia è la regione spagnola che incarna al massimo le tradizioni spagnole, e il suo capoluogo non può essere altro che il suo punto più alto. Un’offerta viaggi low cost a Siviglia è semplice da trovare, ci volano numerose compagnie low cost, Ryanair in primis, con voli diretti dai principali aeroporti di tutta Italia. Fortunatamente una volta atterrati la città è molto economica, nonostante gli hotel siano di ottimo livello e il cibo locale davvero fantastico.

Passeggiando per le stradine strette del quartiere di Santa Cruz, il nucleo originario della città che risplende con le sue case bianche con patio e fiori appesi alle finestre, non si può che restare estasiati da tanta bellezza: ogni angolo rivela qualcosa di nuovo, ogni strada porta ad un edificio da ammirare, da contemplare, nascondendo una fontana o una piazza dietro l’angolo dove trovare ombra e riparo dalla calura estiva. Le strade sono state progettate appositamente strette e labirintiche: così facendo si può proteggersi dal soffocante sole estivo di Siviglia. Sebbene il quartiere brulichi di vita autentica sivigliana è allo stesso tempo molto turistico, ci sono numerosi ristoranti e negozi di souvenir pronti a vendere i più bei ricordi della città.

All’estremità ovest di Santa Cruz si trova la splendida piazza della Cattedrale, con la Giralda, il suo campanile, che svetta maestoso. La chiesa è la più grande cattedrale gotica al mondo, e contemporaneamente il terzo edificio religioso dopo San Pietro e la cattedrale di Saint Paul di Londra. Fu costruita a partire dal 1401, dove originariamente si ergeva la vecchia moschea Aljama di Siviglia, distrutta dopo la Reconquista spagnola. La Giralda invece è patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO fin dal 1987 ed è alta oltre 100 metri, e venne costruita ispirandosi al minareto della moschea Kutubia di Marrakech.

Siviglia è costruita sulle rive del fiume Guadalquivir: passeggiando lungo la sponda che circonda il centro storico, due delle icone più rappresentative della città sono la Plaza de Toros de la Maestranza e la Torre del Oro. La Plaza de Toros de la Maestranza è la più antica di tutta la Spagna e ogni anno vi si tiene la Feria de Abril, una dei festival di corride più famoso al mondo. La plaza de toros può contenere 12.000 persone, è originaria dell’inizio del 1700 e oggi è visitabile congiuntamente al bel museo. La Torre del Oro invece è una torre di controllo militare costruita ai tempi dei Mori, per controllare gli accessi a Siviglia attraverso il fiume Guadalquivir. La torre è alta 36 metri e nel 1931 venne dichiarata monumento storico-artistico; a oggi ospita il Museo Navale di Siviglia.

Per rinfrescarsi dalle calde estati sivigliane, non c’è niente di meglio di un giro al Parque Maria Luisa. I giardini furono donati dalla duchessa Maria Luisa di Montpensier a Siviglia alla fine dell’800, e ospitarono l’Esposizione Iberoamericana del 1929: per questo furono costruite le adiacenti Plaza de Espana e Plaza de America, ad oggi due delle attrattive più significative della città.

   

Le migliori offerte per i tuoi viaggi low cost