Inghilterra

expediacerca vacanze booking.com-square-logo_3cerca hotel opengraphcerca voli cedf4de3f39ada2a41b92a768dda6f42cerca autonoleggi cerca transfer

offerte-viaggi-inghilterra-low-cost

Offerte viaggi Inghilterra low cost

L’Inghilterra è uno dei quattro stati che compongono il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord ma lo rappresenta per antonomasia, grazie anche al fatto che la sua capitale Londra è la capitale dell’intero Regno Unito ed è la sede della dinastia reale britannica. Raggiungere l’Inghilterra dall’Italia per un weekend o una vera e propria vacanza è semplicissimo, grazie alla moltitudine di collegamenti aerei low cost e non verso le principali città inglesi: Londra, ma anche Manchester, Liverpool o Leeds.

La prima volta in Inghilterra non si può non visitare la sua capitale Londra: la città è un centro finanziario mondiale ed è diventata negli ultimi anni una metropoli moderna e all’avanguardia, seppur in pieno stile british non esiti a strizzare l’occhio verso le tradizioni. Imperdibili i monumenti classici della città, tra cui la House of Parliament affacciata sul Tamigi, l’Abbazia di Westminster, il Big Ben e Buckingham Palace, il palazzo reale che compare sulle riviste patinate e in televisione praticamente ogni giorno. Ma accanto ai monumenti simbolo della città, il terzo millennio ha portato a Londra una sferzata di innovazione e modernità, che si può ammirare osservando la città dall’alto sul London Eye, la ruota panoramica più grande d’Europa, oppure salendo sul The Shard, l’ultimo dei grattacieli della città progettato dal nostro Renzo Piano. Anche il distretto di Canary Wharf, recentemente riconvertito in centro finanziario internazionale, mette in mostra grattacieli di vetro e acciaio e architetture all’avanguardia.

Le altre due città simbolo dell’Inghilterra sono senz’altro Liverpool e Manchester. Così vicine ma così lontane, sono separate soltanto da 50km di strada ma sono una l’opposto dell’altra. Inutile sottolineare l’enorme rivalità che aleggia nei cittadini di entrambe le città, ma una visita di entrambe saprà senz’altro farvele apprezzare. Liverpool durante gli anni della rivoluzione industriale era il porto più importante d’Europa: era qui che si commerciavano ogni genere di prodotti e fu proprio grazie al porto che la città divenne il cuore economico e finanziario dell’Inghilterra e non solo. Ma con il declino dell’industria la città ha visto una rapida decadenza; fortunatamente oggi è tornata al suo antico splendore, è stata pesantemente ristrutturata e ora è un piacere girare per i Docks o per il Liverpool One, il centro commerciale all’aperto che coincide quasi totalmente con la zona pedonale del centro della città. Da non perdere una visita alla Cattedrale Metropolitana con la sua architettura azzardata e un giro nel bel museo di Liverpool, dove si potrà toccare con mano l’ascesa e il declino di questa città.

Poco lontano Manchester dà il meglio di sè con i numerosi eventi che vi si tengono in ogni periodo dell’anno. La città è molto moderna, e seppur non ci sia un centro storico propriamente detto si può passeggiare lungo le vie dello shopping e visitare i numerosi centri commerciali. Ma lasciate le città da parte, l’Inghilterra è tutta da esplorare nelle sue campagne, nei suoi paesini dove il tempo sembra essersi fermato o nei panorami fatati della Cornovaglia, la regione a sud-est del paese, dove il blu del mare e il verde dei prati creano combinazioni cromatiche uniche al mondo.