Offerte viaggi Gran Canaria low cost

L’isola di Gran Canaria, una delle più estese dell’arcipelago spagnolo delle Canarie, è la meta di vacanza perfetta per chi cerca sole e mare ma anche natura selvaggia, città cosmopolite, montagne e deserti. Ci sono così tanti ambienti ed ecosistemi in questa isola dalla forma arrotondata e dal diametro di circa 50 chilometri, che spesso viene definita “continente in minatura”. Ed è davvero semplice capirne il motivo: a sud l’isola è calda, secca e desertica, nel centro si trovano montagne e foreste e al nord il clima è decisamente più fresco, piove spesso e il colore dominante è il verde, in cui si ammira una vegetazione tropicale lussureggiante e piena di piante di tantissime specie. Sulla costa orientale si trova la capitale dell’isola, Las Palmas de Gran Canaria, che conta oltre 400.000 abitanti (paragonabile più o meno a Firenze o a Bologna) ed è una delle città più grandi delle Canarie e co-capitale dell’arcipelago assieme a Santa Cruz de Tenerife.

A Gran Canaria la maggior parte dei turisti soggiorna nella zona meridionale, nella località di Maspalomas, dove sono stati costruiti moltissimi alberghi, appartamenti e complessi turistici. La zona di Maspalomas dedicata ai divertimenti è Playa del Ingles, dove ogni sera la vita notturna esplode letteralmente nei numerosi pub e locali notturni, adatti sia alle coppie sia a chi cerca trasgressione e divertimento sfrenato. A Maspalomas si trova la spiaggia più bella di Gran Canaria, un incredibile deserto con dune altissime che si estende nell’entroterra per svariati chilometri e che termina nel blu dell’Oceano Atlantico. Qui è possibile camminare per centinaia e centinaia di metri senza incontrare nessuno, mentre alcune zone più nascoste sono frequentate da nudisti.

Altre spiagge molto belle di Gran Canaria sono Playa de los Amadores (situata nella località turistica di Puerto Rico) e Anfi del Mar, due spiagge artificiali con sabbia bianchissima, diverse palme e un mare dai colori magnifici. Ma nell’isola ci sono numerose cose da fare al di là del passare una giornata distesi in spiaggia: tanto per cominciare a sud si trova l’idilliaco villaggio di Puerto de Mogan, con le sue casette bianche con i fiori sui balconi, un bel porticciolo turistico con un lungomare pieno di locali e un bel mercato caratteristico che si tiene ogni venerdì. Per chi ama la natura incontaminata, l’interno dell’isola di Gran Canaria è aspro e roccioso, si eleva fino a quasi 2000 metri di quota e uno dei suoi luoghi più belli è il Roque Nublo, una formazione rocciosa davvero particolare raggiungibile con una camminata nel bosco di circa trenta minuti; una volta raggiunta la vetta si ammira un panorama straordinario dell’isola e della vicina Tenerife.

La parte nord di Gran Canaria è invece poco battuta dai turisti ma è una zona molto caratteristica. Qui si trovano due villaggi davvero particolari: Arucas e Firgas, dove si scoprono architetture coloniali, cattedrali e piazzette dove il tempo sembra essersi fermato, il tutto circondato da una natura verde e lussureggiante. Il tour dell’isola termina nella capitale, Las Palmas de Gran Canaria, con il suo porto, la sua spiaggia cittadina Las Canteras e il centro storico con le sue strade acciottolate, i suoi musei e le sue splendide chiese del XVI secolo.

   

Le migliori offerte per i tuoi viaggi low cost