Prenota il tuo viaggio low cost nelle Filippine

Informazioni per un viaggio nelle Filippine

Le Filippine sono un arcipelago del sud-est asiatico di oltre settemila isole situate tra il mare delle Filippine e il Mar Cinese Meridionale, al margine orientale dell'Asia.

Le spiagge meravigliose sono solo una parte di una delle coste più lunghe del mondo; per visitare tutte le isole ci vorrebbero circa 20 anni, trascorrendo soltanto una giornata su ogni isola. Sin dall'epoca coloniale spagnola, il paese è il più grande stato cattolico dell'Asia. Oltre un centinaio di gruppi etnici, una miscela di influenze straniere e una fusione di cultura e arti hanno migliorato l'unicità dell'identità filippina e le meraviglie del paese.

Anche se i filippini devono sopportare politici corrotti e avidi, città inquinate e brulicanti, infrastrutture fatiscenti, terremoti, malattie tropicali e cicloni continuano a sorridere e a dare ai visitatori una lezione di umiltà, forza d'animo e intraprendenza.

Le Filippine hanno una popolazione stimata di circa 100 milioni di abitanti, in crescita molto rapida. Dalla sua lunga influenza occidentale (377 anni di dominio spagnolo e 49 anni di dominio americano), il popolo delle Filppine si è evoluto come una miscela unica di Oriente e Occidente sia in aspetto che in cultura. I filippini sono in gran parte austronesiana in termini di origine etnica, ma molte persone, in particolare nelle città di Luzon e Visayas, hanno miscele cinesi, giapponesi, indiane, spagnole e americane, mentre quelli che vivono nelle province sono per lo più di etnia pura (i cosiddetti "nativi"). Molti musulmani nell'arcipelago Sulu vicino al Borneo hanno discendenze arabe, indiane e cinesi, ma anche americani, indonesiani, spagnoli e altri europei formano una percentuale della popolazione del paese.

Nelle Filippine ci sono moltissime cose da fare e da vedere, come ad esempio le spettacolari terrazze di riso Banaue a Batad, affascinanti nel modo in cui sono state costruite, tanto che l'UNESCO le ha iscritte nella lista dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità.

Le chiese barocche del paese, come la Inmaculada Concepción a Manila, la Nuestra Señora a Ilocos Sur, San Agustín a Ilocos Norte e Santo Tomás a Iloilo vi stupiranno con la loro architettura barocca tipicamente europea. La Basilica de San Sebastián a Quiapo (un distretto di Manila) è invece l'unica chiesa in acciaio di tutta l'Asia. Le Filippine sono anche piene di siti storici, come Intramuros e Rizal Park, che vi potranno dare un assaggio della storia del paese.

Ma non si può non visitare le Filippine senza trascorrere del tempo in spiaggia: nuotare tra le acque blu di Boracay e El Nido, prendere il sole sulle spiagge di Puerto Galera e Pagudpud o sulle spiagge remote e molto pittoresche di Botolan. Il Parco Nazionale Tubbataha dal canto suo dispone di una spettacolare collezione di vita marina e coralli.

Ci sono anche varie organizzazioni che offrono viaggi e turismo sostenibile nelle Filippine. Siate consapevoli del fatto che un viaggio come questo dovrebbe essere più economico, in considerazione del fatto che dovrebbero essere promossi prodotti e i servizi locali. Prima di prenotare tali viaggi cercate quindi di capire bene come funziona e quanto sarà la spesa totale, onde evitare problemi o incomprensioni di qualsiasi tipo.

6

Valutazione

Scheda paese

  • Periodi migliori: Gennaio, febbraio, marzo, aprile, dicembre
  • Capitale: Manila
  • Fuso orario: UTC +8
  • Documento richiesto: Passaporto
  • Visto: Da fare gratuitamente all'arrivo in aeroporto
  • Vaccini: Previo parare medico sono raccomandati i vaccini contro malaria, difterite, epatite B, tifo, epatite A
  • Assicurazione sanitaria: Assolutamente consigliata
  • Lingue parlate: filippino, spagnoloarabo, inglese
  • Moneta: Peso filippino
  • Patente di guida: Internazionale
  • Presa elettrica: Tipo A, tipo B, tipo C
   

Le migliori offerte per i tuoi viaggi low cost