I migliori partner per prenotare i tuoi viaggi low cost

 

biglietti per zoom torino

Sending
Valutazione utente
0 (0 voti)

Per chi ama la natura e le vacanze che profumano di avventura l’offerta di Zoom Discovery Travels è imperdibile. A soli 49 euro si ha la possibilità di visitare il parco Zoom di Torino con i suoi tantissimi animali divisi nelle aree dedicate ad Africa e Asia.

Il tour operator torinese Zoom Torino si occupa di organizzare e gestire le esigenze di viaggio più disparate proponendo pacchetti vacanza comprensivi di soggiorno hotel e attività. La promozione riservata agli amanti della natura di Zoom Discovery Travels permette di unire un soggiorno in hotel ad un ingresso al parco per due o più giorni a partire da soli 49 euro a persona. Il biglietto di ingresso al Parco è valido più giorni consecutivi a seconda della scelta effettuata a partire dal giorno di arrivo in Hotel, relativamente ai giorni di apertura del Parco. Agevolazioni ulteriori per le famiglie con bambini d’età inferiore ai 3 anni che alloggiano gratuitamente, salva la possibilità di richiedere letti aggiuntivi.

La promozione Parco+Hotel della Zoom Discovery Travels permette di unire un soggiorno in Hotel nei dintorni della città di Torino ad un’esperienza unica all’interno del Parco Zoom, un oasi in cui incontrare lemuri, giraffe e tartarughe. Ogni animale è perfettamente collocato nel proprio habitat nei diversi mondi tutti da scoprire come il Tempio delle Tigri, la Fattoria dei Baobab, la Baia dei pinguini e l’Hippo under water. Esperienze per tutta la famiglia e per appassionati di natura.

All’interno del parco, grazie alla promozione Parco+Hotel della Zoom Discovery Travels, sarà possibile non solo vivere tutte le attrazioni messe a disposizione ma anche tornare un giorno in più a soli 49 euro, arricchendo la visita con esperienze a contatto con falchi, tartarughe e lemuri. Tantissimi gli altri servizi come ristorazione, incontri con i biologi e una vera e propria baia dove tuffarsi tra la sabbia bianca e i tantissimi pinguini che da anni convivono qui con gli uomini.

Commenti