Settimana del Baratto 2016: Dormi gratis in B&B in cambio di beni e servizi

settimana-del-baratto-2016

Torna a novembre la Settimana del Baratto, dal 14 al 20 novembre. Il sito web Bed-and-breakfast.it ha ideato questa iniziativa nel 2008, che nel tempo si è consolidata ottenendo sempre maggior successo. Si tratta di un modo simpatico per fruire di un soggiorno gratuito in un bed&breakfast aderente all’iniziativa, fornendo in cambio un servizio che il titolare della struttura possa accettare come contropartita. Ecco come funziona.

I bed and breakfast tra cui scegliere per proporre il baratto sono quelli presenti sul sito Bed-and-breakfast.it in quanto aderenti alla promozione. L’iniziativa è attiva solo la terza settimana di novembre. Il viaggiatore che vuole fruire di questa opportunità può scegliere la località che intende visitare utilizzando la barra di ricerca del sito. Qui può scegliere la struttura più adatta alle proprie esigenze, contattare il gestore e proporre il baratto tra il soggiorno e i servizi che il viaggiatore offre. Un altro modo per fruire del baratto è quello di contattare direttamente le strutture che aderiscono alla Settimana del Baratto e trovare tra queste il bed&breakfast che può soddisfare le proprie esigenze. A questo punto occorre solo verificare che i servizi proposti dal viaggiatore  possano essere d’utilità al gestore. Ultima possibilità è quella di inserire la propria proposta di baratto nel sistema del sito Bed-and-breakfast.it e aspettare di essere contattati dal gestore che ritiene utile il servizio offerto.

A fronte del soggiorno gratuito di una settimana presso il bed & breakfast, il viaggiatore può offrire in cambio beni o servizi che possano essere utili o interessanti per il gestore come ad esempio servizi video o fotografici da pubblicare su siti internet dedicati alla promozione turistica, ad esempio. Sono graditi però anche lavoretti di manutenzione nella struttura sia per gli esterni (giardino, vialetto d’accesso, entrata, etc.) che per gli interni (impianti dell’acqua o della luce, cambio di arredi, sostituzione di sanitari o pezzi di pavimentazione, giusto per indicarne alcuni). Se siete appassionati di arredo tessile, ad esempio, potete proporre di regalare alla struttura degli accessori cuciti a mano per il bagno, per la reception o per le camere da letto. Se siete degli artigiani del legno o del ferro, potreste proporre delle sculture o degli accessori da giardino. Il viaggiatore, nei limiti del buon gusto, può proporre diverse soluzioni di baratto e in cambio visitare una località italiana senza dover pagare l’alloggio per una settimana.

La Settimana del Baratto (che si tiene la terza settimana di novembre) è un’idea sviluppata dal sito Bed-and-breakfast.it per dare maggiore visibilità a piccole strutture in un periodo dell’anno non particolarmente trafficato dal punto di vista turistico.

Vai all’offerta

Commenta loggandoti con Facebook, Twitter, Google o Disqus

image/svg+xml

Iscriviti gratis oggi

Non perderti le migliori offerte!

*In omaggio l'ebook per viaggiare low cost