Cefalonia

Offerte viaggi Cefalonia low cost

Cefalonia è un'isola greca facente parte dell'arcipelago delle Isole Ionie. Essa possiede numerosi piccoli villaggi e piccoli paesini, accoglienti e abbastanza piccoli da girare a piedi senza problemi, ma è lo scenario naturale mozzafiato il motivo per cui si visita questa splendida isola, ed i visitatori non saranno certo delusi: foreste lussureggianti, montagne mozzafiato e scogliere vertiginosamente alte che cadono verso il basso in uno scintillante mare azzurro sono quello per cui Cefalonia è nota. Le città sono poche: ad eccezione di Fiskardo furono tutte distrutte dal terremoto del 1953, quindi la maggior parte di ciò che si vede oggi sono costruzioni in cemento funzionali ma senza alcun cenno all'estetica.

Lixouri è la seconda città dell'isola e fronteggia la capitale, Argostoli, attraverso una sorta di baia allungata (c'è un traghetto che collega le due sponde). Argostoli, una lunga cittadina, ha alcuni negozi e un museo, seppur piuttosto deludente. Fiskardo invece si trova sulla punta settentrionale dell'isola, è popolare per i suoi yacht ormeggiati ed è una zona piuttosto costosa e lussuosa. Questa è l'unica parte dell'isola sopravvissuta al terremoto del secolo scorso intatto, ma un'ampia ristrutturazione e riparazioni le hanno conferito un aspetto di alto livello, piuttosto che quello dell'autentica vecchia Cefalonia.

Assos, nel nord-ovest, ha una discesa spaventosamente ripida verso un castello veneziano costruito su una piccola penisola. San Eufemia e Sami nella parte est sono entrambe cittadine tranquille e piacevoli, Sami tra l'altro è uno dei principali porti dell'isola. Poros, più a sud, è piuttosto autosufficiente tra il mare e le montagne, e ha un porto leggermente separato dal resto della città. Skala, sulla punta sud-orientale dell'isola, è un luogo rilassante incentrato sulle vacanze di mare.

Cefalonia si compone di quattro penisole, e comprende alcune montagne abbastanza alte, che formano uno scenario eccezionale. Una serie di terremoti, l'ultimo dei quali nel 1970, si è abbattuta sull'isola, ciò significa che ci sono relativamente poche reliquie dell'antichità, anche se architettonicamente non sembra molto diversa dalla maggior parte della Grecia. Verso il centro dell'isola si trovano due grotte degni di nota: le bellissime grotte di Drogarati. Sembrano aver sofferto un po 'per la perdita di alcune delle sue stalattiti e stalagmiti (presumibilmente a causa delle forze di occupazione tedesche che le utilizzavano per il tiro al bersaglio durante la seconda guerra mondiale), ma la grotta di Melissani (in realtà un lago, formatasi quando una parte del terreno sopra è crollato durante un terremoto), riempita con acqua blu brillante proveniente da una corrente sotterranea che scorre misteriosamente proprio sotto l'isola, è un'esperienza indimenticabile.

Anche la spiaggia di Sami (a breve distanza dalla cittadina), è sorprendente: acqua blu, pietre bianche, montagne poste in cerchio attorno alla piccola baia. La spiaggia di Myrtos, sulla costa ovest dell'isola, è attraente e molto popolare, ma può essere presa d'assalto d'estate. Se la visitate portatevi dietro molta crema solare, in quanto la spiaggia è costituita da piccole pietre bianche, e in piena estate può fare un caldo accecante. Spiagge meno note ma piuttosto belle e molto meno affollate, tendono trovarsi a sud, intorno Skala e alla penisola di Lixouri. La spiaggia di Xi, a sud di Lixouri, è una bella spiaggia di sabbia ed è sempre poco affollata. Makris Gialos e Platis Gialos a Lassi sono due meravigliose spiagge, ma prevedibilmente piene di gente durante i mesi estivi. Petani, sulla penisola di Lixouri, è molto piacevole, mentre Antisamos, nei pressi di Sami, è dove hanno girato alcune scene chiave del film Il Mandolino del capitano Corelli. Kaminia Beach è una spiaggia poco profonda splendida situata Anno Katelios e Skala, dove è possibile ammirare le tartarughe.

Iscriviti gratis oggi

Non perderti le migliori offerte!

*In omaggio l'ebook per viaggiare low cost