Barcellona

expediacerca vacanzebooking.com-square-logo_3cerca hotelopengraphcerca volicedf4de3f39ada2a41b92a768dda6f42cerca autonoleggicerca transfer

offerte-viaggi-barcellona-low-cost

Offerte viaggi Barcellona low cost

Barcellona, la città del sole, del mare e di Gaudì. Una città che colpisce fin dal primo sguardo, che entra nel cuore di chi la visita e non si stacca mai. Tutti coloro che arrivano a Barcellona per la prima volta restano affascinati dal continuo flusso di gente che percorre le Ramblas in lungo e in largo fino a Plaza Catalunya, dall’arte di Gaudì che si respira ad ogni angolo della città fino a culminare nello splendore ancora incompiuto della Sagrada Familia, dal quartiere gotico con la sua imponente cattedrale e le sue viuzze piene di negozi tipici e di scorci imperdibili. Ma a Barcellona c’è molto di più, è una città da vivere al di fuori dei comuni circuiti turistici: concedetevi una passeggiata lungo l’elegante Passeig de Gracia, il salotto buono della città dove sono concentrate i negozi dei brand internazionali, oppure nei vicoli della Barceloneta, l’antico quartiere dei pescatori oggi rinato, percorrendo il lungomare fino al Port Olimpic, ammirando la città da un altro punto di vista: quello degli abitanti, che dopo il lavoro si riversano in spiaggia a rilassarsi, lontano dal trambusto dei monumenti e della Barcellona dei turisti.

Una Barcellona dei turisti che però dev’essere assolutamente visitata, iniziando dal quartiere gotico. E’ qui che la maggior parte della gente staziona, passeggiando senza meta per i suoi vicoli stretti pieni di negozi di souvenir e tapas bar dal sapore internazionale, fino ad arrivare alla piazza della Cattedrale, finalmente risistemata dopo un lungo restauro durato diversi anni. Da lì ci si può spostare sulle Ramblas, la via pedonale più trafficata della città, piena di persone a ogni ora del giorno e della notte e di simpatici chioschetti, che vendono fiori, golosità tipiche catalane e souvenir vari, fino ad arrivare al mare, nei pressi del monumento a Colòn (nient’altro che Cristoforo Colombo, eroe locale anche da queste parti), dove artisti di strada intrattengono i visitatori con i loro costumi sgargianti, le loro acrobazie e i loro siparietti. Oltre la statua raffigurante il prestigioso navigatore genovese, sulla quale tra l’altro è possibile salire per ammirare un panorama spettacolare della città, c’è il porto turistico di Barcellona, da cui parte un prolungamento delle Ramblas mediante un pontile in legno chiamato proprio Rambla de Mar, che termina al Maremagnum, un centro commerciale polifunzionale molto amato da turisti e gente del posto: cinema multisala, acquario, negozi e una moltitudine di ristoranti. Impossibile resistere! Per chiudere la visita della Barcellona turistica, ci sono tre opere di Gaudì imprescindibili: lo splendido Parc Guell che sovrasta la città, la Casa Milà e la Casa Batllò.

Barcellona ogni volta nasconde un’anima diversa, cosmopolita e internazionale, ma allo stesso tempo terribilmente catalana e possessiva, orgogliosa delle proprie radici e delle proprie tradizioni. E’ una città che non delude mai, sia che ci passiate poche ore in transito sia che decidiate di trascorrerci una settimana di vacanza, magari abbinandola a località balneari quali Sitges, Lloret de Mar o perchè no le isole di Maiorca o Minorca. In ogni caso siamo sicuri che quando la lascerete penserete già a tornarci e a viverla ancora di più, perchè ne sarete già innamorati.

Iscriviti gratis oggi

Non perderti le migliori offerte!

*In omaggio l'ebook per viaggiare low cost