Amsterdam

expediacerca vacanzebooking.com-square-logo_3cerca hotelopengraphcerca volicedf4de3f39ada2a41b92a768dda6f42cerca autonoleggicerca transfer

offerte-viaggi-amsterdam-low-cost

Offerte viaggi Amsterdam low cost

Amsterdam è una città per tutti i gusti, per tutte le esigenze e per tutte le tasche. I giovani amano la capitale olandese per via delle sue trasgressioni, perchè qui si può fare tutto e nessuno dice niente, coffee shop, quartieri a luci rosse, quello che succede ad Amsterdam rimane ad Amsterdam. Ma al di là del volto trasgressivo della città c’è anche una capitale europea ricca di storia e di cultura, di architettura tipica olandese e di canali, tanto che è affettuosamente battezzata la Venezia del Nord.

La città infatti è costruita su una rete di canali artificiali lunga più di cento chilometri, attraversati da oltre 1.500 ponti. I tre canali principali sono Herengracht, Prinsengracht e Keizersgracht, risalgono al XVII secolo e formano tre cerchi concentrici attorno alla città. Lungo i canali si trovano oltre 1500 edifici monumentali risalenti a quell’epoca, grazie ai quali oggi l’area fa parte della lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

Amsterdam attira quasi 5 milioni di turisti l’anno, un dato che la rende una tra le capitali dell’Unione Europea più amate. Una visita di Amsterdam solitamente inizia da Piazza Dam, la piazza centrale della città costruita sulla prima diga sul fiume Amstel, dove si affacciano il Palazzo Reale in stile barocco e la Nieuwe Kerk (la “Chiesa Nuova”, risalente al XV secolo). Altri edifici religiosi degni di visita sono la Oude Kerk (“Chiesa Vecchia”), la Westerkerk (“Chiesa dell’Ovest”) e la Zuiderkerk (“Chiesa del Sud”).

Ci sono molte attrattive turistiche in città, tra cui il complesso Begijnhof, il Munttoren, il Waag (l’ex-pesa pubblica), la casa di Anna Frank, e il Teatro Carré. Amsterdam è nota come uno dei principali centri museali d’Europa, tra cui svettano il Rijksmuseum (il museo statale di Amsterdam, che possiede la più grande collezione di opere d’arte del periodo d’oro dell’arte fiamminga), lo Stedelijk Museum (dedicato all’arte contemporanea), il Museo Storico Cittadino, il Museo Ebraico, e molti altri. A proposito di Museo Ebraico, la seconda guerra mondiale portò con sé lo sterminio di numerosi ebrei in città, tra cui la più famosa è certamente Anna Frank, che visse proprio qui. Oggi la sua casa è stata adibita a museo, uno dei preferiti dai turisti.

Dopo aver visitato i monumenti e i musei più interessanti della città, Amsterdam ha comunque molto da offrire. La principale via dello shopping, che collega Piazza Dam alla Stazione Centrale, presenta boutique internazionali e i principali marchi, mentre il mercato dei fiori cittadino saprà soddisfare praticamente tutti; ma per chi ama stare all’aria aperta il Vondelpark e il Rembrandtpark sono la meta ideale: questi due parchi cittadini sono i due polmoni verdi della città, e sono luoghi di ritrovo per le persone del luogo dopo una dura giornata di lavoro.

Se capitate ad Amsterdam in primavera è d’obbligo una visita al parco Keukenhof, a Lisse, pochi chilometri a ovest della città: è il parco più fotografato d’Olanda, i colori dei tulipani donano scorci incantevoli. Il parco è aperto soltanto da metà marzo a metà maggio, ossia soltanto durante il periodo di fioritura dei tulipani. Altre gite da fare da Amsterdam sono senz’altro quelle verso Volendam e Marken, due antichi villaggi di pescatori dove si potrà ammirare la tranquilla vita quotidiana olandese, a poche decine di minuti dalla frenesia del centro città.

Iscriviti gratis oggi

Non perderti le migliori offerte!

*In omaggio l'ebook per viaggiare low cost